Stiamo vivendo un periodo davvero anomalo per quanto concerne le richieste di professionalità da parte del mondo della produzione quasi che, nell’arco degli ultimi cinque anni, si fossero ribaltate tutte le caratteristiche classiche delle impostazioni professionali. Non si tratta di una ulteriore esasperata specializzazione di alcune discipline, ad esempio nel campo dell’ingegneria già da oltre venti anni le specializzazioni avevano praticamente moltiplicato le caratterizzazioni della laurea in  ingegneria, ma di una vera rivoluzione delle competenze.

Potrei fare degli esempi nel comparto della logistica e vorrei sapere quale esperienza professionale e scolastica dovrebbe avere il responsabile della supply chain di una linea di prodotto.

Ricordo che per supply chain  si intende un sistematico e strategico coordinamento delle tradizionali funzioni aziendali e delle tattiche prima all’interno di ogni azienda e poi lungo i vari membri della catena di distribuzione con l’obiettivo di migliorare le prestazioni di lungo periodo dei singoli membri e dell’intera catena; mentre per catena di distribuzione si intende una serie di tre o più entità (organizzazioni o individui) direttamente coinvolte in flussi (a monte e/o a valle) di prodotti, servizi, denaro e/o informazioni dalla materia prima fino all’ultimo cliente. Potremmo ulteriormente approfondire il significato di catena di distribuzione semplice e diretta che consiste nel collegamento immediato tra l’impresa e il fornitore e tra l’impresa e il cliente attraverso uno o più scambi di flussi di prodotti, di servizi, di denaro e di informazioni.

Questa specificità professionale non proviene da nessun corso di laurea, da nessun dottorato e da nessun master di logistica ma solo, ripeto solo, da una ampia esperienza sul campo di un professionista che insieme ad altri professionisti per un arco temporale lungo (almeno 5 – 7 anni) ha vissuto direttamente una simile esperienza, ha gestito in squadra con altri colleghi un simile processo. Quindi due prime novità;

  • non una singola professionalità, ma una squadra organica composta da un esperto di logistica, un esperto di controllo dei processi, un esperto economico e finanziario, ecc.
  • non un titolo specifico coerente ai filoni scolastici attuali

Questo è solo un comparto del sistema produttivo, senza dubbio importante, ma l’intero mercato delle professionalità si sta confrontando con esigenze e con competenze fino a pochi anni fa sconosciute.

Nasce dunque spontanea una domanda: cosa sta facendo il Dicastero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, cosa sta facendo il Dicastero dello Sviluppo Economico, cosa sta facendo il Dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti, cosa sta facendo la Confindustria?

Ritengo quindi che sarebbe opportuno ed urgente non inseguire una emergenza dell’intero sistema imprenditoriale che, non anno dopo anno, ma mese dopo mese, sta scoprendo un nuovo mercato delle professionalità e delle competenze, ma definire da subito almeno due proposte operative:

  • la immediata identificazione di agglomerati di professionalità coerenti con le esigenze di alcuni comparti produttivi
  • l’avvio di una rivisitazione delle discipline scolastiche e delle logiche con cui vengono rilasciati determinati titoli professionali.

Nel campo della logistica siamo ormai molto in ritardo ed il vasto e complesso mondo degli operatori del settore, in modo encomiabile, ha tentato, soprattutto in questi ultimi anni, di auto organizzarsi, di auto formarsi spesso limitando i margini aziendali per destinarli proprio alla innovazione del proprio management, purtroppo però questo comportamento, questo impegno, senza dubbio encomiabile, non può essere un modo per superare e gestire un fenomeno che caratterizzerà davvero la crescita del nostro Paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...